Shark Tale

shark tale locandina

Divertente ma non brillante.

Il pregio (ma anche il difetto) è che potrebbe essere una storiella per un film “normale”, credo che sia l’intento, vista la caratterizzazione di Oscar e di Angie  tipica di tante commediole romantiche di adesso, ma è anche il suo limite, poiché non si capisce bene alla fine, dove finisce la satira e dove comincia “l’umanizzazione” blanda.

Le stesse cose che lo rendono divertente e (ammettiamolo) anche interessante, a volte lo fanno cadere un po nel banale. Da salvare in toto però l’idea degli squali-mafiosi, che fanno la musichetta dello squalo (“tu tu tu tu”) quando nuotano, dicendo “è la nostra canzone”. Il doppiaggio italiano credo perda molto rispetto all’originale di De Niro, Zellewegger, Will Smith ecc… la voce di Laurenti poi (almeno per me) è oggettivamente fastidiosa.

SHARK TALE
Regia di: Bibo Bergeron; Vicky Jenson
Scritto da: Michael J. Wilson; Rob Letterman
Genere: Commedia/Animazione
Paese: USA
Anno: 2004
Durata: 90 minuti

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...