Gli spietati

gli spietati


Western asciutto, solido, lineare, cinico e duro. Una storia molto semplice che Eastwood dirige con mano ferma e con un tratto quasi essenziale. I protagonisti hanno così modo di “respirare” e stagliarsi netti, in primo piano, con la loro tragicità,  negli occhi e nella mente dello spettatore.

Come quasi tutto il cinema di Eatwood, Gli spietati, il cui titolo originale (Unforgiven, gli imperdonati) rende molto meglio, s’interroga sul senso profondo di bene e male, sulla possibilità di una redenzione.
Ma Eastwood con i suoi film apre una domanda, non suggerendo nulla e lasciando allo spettatore solo un profondo e perturbante interrogativo (e questo è il motivo per cui adoro Eastwood e schifo Almodovar), che rimane come un tarlo nella mente di chi guarda, che deve da solo trovare la risposta.

Nei titoli di coda finali, la dedica a Sergio Leone e Don Siegel, i Maestri che iniziarono la carriera di Eastwood.

film  home

GLI SPIETATI

Titolo originale: Unforgiven
Regia di: Clint Eastwood
Scritto da: David Webb Peoples
Genere: Western, Drammatico
Anno: 1992
Paese: USA
Durata: 131 minuti
Produzione: Clint Eastwood
Musiche: Lennie Niehaus, Clint Eastwood, Kyle Eastwood
Cast: Clint Eastwood, Gene Hackman, Morgan Freeman, Richard Harris, Jaimz Woolvett, Saul Rubinek, Frances Fisher, Anthony James

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...