Lussuria (?)

lust_caution_widescreen_wallpaper_1680_16

Lust e Caution (il titolo originale) narra una vicenda accaduta durante la seconda guerra mondiale, nè più nè meno. Non ci sono concetti o metafore dietro al film, e per quel che mi riguarda, non c’ho visto nemmeno riflessioni sul desiderio, sul sesso o sull’amore, nè tantomeno sulla morte.

E’ un film ben fatto, volutamente discontinuo nel ritmo, è preciso, curato e assolutamente politically correct. Specie nelle scene di sesso (per certi aspetti gratuite) che sembrava avessero fatto chissà quale scandalo. In una parola è un film manierista. Non che questo sia per forza negativo, anzi, è la conferma che Ang Lee sa come si dirige un film. Ma forse non ha molto da dire. Per questo lo reputo un film assolutamente corretto allo spirito del tempo: bello e vuoto. E con questo mi spiego anche la (altrimenti inspiegabile) vittoria veneziana. Ad ogni modo, niente di nuovo, nè di scandaloso sotto il sole.

PS Il titolo italiano è abbastanza ridicolo e fuorviante, o forse volutamente scandalistico. Succede spesso e non ce la prendiamo più di tanto.

LUSSURIA

Titolo originale: Se jie, Lust e Cautions
Regia di: Ang Lee
Scritto da: Eileen Chang (story), James Schamus (screenplay)
Genere: Drammatico, Thriller, Romantico
Anno: 2007
Paese: Cina, USA
Produzione: Focus Features
Durata: 156 minuti
Cast: Tony Leung Chiu Wai, Joan Chen, Anupam Kher, Lee-Hom Wang, Wei Tang, Johnson Yuen, Chih-ying Chu

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...